lunedì 24 ottobre 2011

Brownies

I brownies non è altro che una torta al cioccolato che, una volta fredda, viene tagliata a quadratini.
E’ un tipico dolce americano.
Si possono ricoprire con della glassa e si possono fare con nocciole o noci.
Sono molto facili e veloci da preparare.

Questa ricetta l’ho vista fare su Real Time da Alessandro Borghese nel programma   In cucina con Ale

Cioccolato fondente fuso   100 gr.
Granella di nocciole   100 gr.
Burro   150 gr.
Zucchero   25 gr.
Uova   3
Farina   100 gr.
Zucchero vanigliato   1 cucchiaio
Lievito per dolci   1 cucchiaino


Far fondere il cioccolato a bagnomaria: io, per fare più in fretta, l’ho messo nel microonde.
Lavorare il burro con lo zucchero in una ciotola capiente, sbattendo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso.

Incorporare, amalgamando bene con le fruste ogni volta che si aggiunge un ingrediente, le uova intere, la farina, il lievito e la granella di nocciole.
Per ultimo, unire il cioccolato fuso.
Versare il composto in una tortiera rettangolare foderata di carta forno.
Livellare bene la superficie.
Cuocere in forno a 170° per 40 minuti.
Una volta raffreddata, tagliarlo a quadratini.

2 commenti:

Memole ha detto...

Buonissimi!!!

Renza ha detto...

Sai che non ho mai fatto i brownies? Mi sa che devo rimediare... mi sembrano così golosi!!
Ciao e buona settimana!