lunedì 31 gennaio 2011

Pizzette di melanzane



melanzane
aglio
prezzemolo
pomodori freschi maturi
sottilette o altro formaggio filante
olio extravergine di oliva

Mettere in una ciotola un trito di aglio e prezzemolo e mescolarlo con dell'olio extravergine di oliva.
Affettare a dadini dei pomodori molto maturi.
Tagliare le melanzane a fettine tonde e sistemarle su una teglia foderata di carta forno.
Metterci sopra un pochino del mix di aglio e prezzemolo e dei dadini di pomodoro.
Mettere nel forno già caldo a 180° per circa 8-10 minuti.
A questo punto, togliere dal forno e aggiungere dei pezzettini di sottiletta o altro formaggio filante.
Rimettere in forno per qualche minuto per far sciogliere il formaggio.



Se volete leggere questa ricetta in inglese  clicca qui
If you want to read this recipe in english   click here

domenica 30 gennaio 2011

Dolcetti di frolla con nutella


pasta frolla
nutella
panna
granella do nocciole o di cioccolato

Fare una normalissima pasta frolla (la ricetta si trova  qui ).
Stendere pasta frolla e rivestire degli stampini della forma che preferiamo.
Bucherellare la pasta.
Sitemare sul fondo dei fagioli secchi e cuocere in forno già caldo a 170à per circa 8-10 minuti.
Farli raffreddare e togliere i fagioli.
Toglierli dagli stampini e sistemarli su un vassoio.
Mettere all'interno della nutella e, con la sac à poche, fare su ognuno un ciuffetto di panna montata.
Decorare con granella di nocciole o di cioccolato.



venerdì 28 gennaio 2011

Fettine di pollo con limone

Fettine di pollo
Pangrattato
Olio extravergine
Succo di limone
Sale


Passare le fettine nel pangrattato.
Mettere in una padella dell’olio extravergine e rosolare bene le fettine: deve bruciacchiarsi un pochno.
Aggiungere un goccino di acqua.
Salare.
Quasi a fine cottura, unire del succo di limone.

Semplici ma molto buone.


Con questa ricetta partecipo al contest  Il ricettario di Cinzia   "Gli agrumi"



ilricettariodicinzia

giovedì 27 gennaio 2011

Barchette con cocktail di gamberi


Pasta brisee  :
Farina    250  gr.
Burro    175  gr.
Acqua    0,30 dl  ( circa 30 gr. )
Uovo intero    1
Sale    un pizzico

Gamberetti surgelati
Cupettone

Salsa cocktail  :
maionese
ketchup
senape (facoltativa )
Worcester (facoltativo)
Brandy (facoltativo)

Preparare la pasta brisée ( la ricetta si trova qui ).
Avvolgerla nella pellicola traspaente e farla iposare in frigo per alemno 30 minuti.
Tarscorso questo tempo, stenderla non troppo sottile.
Rivestire gli stampini con la pasta.
Bucerellare il fondo e metterci sopra dei fagioli secchi.
Cuocerli in forno giàcaldo a 180° per circa 10 minuti.
A questo punto, togliere i fagioli e sistemare le barchette su un piato da prtata.

Nel frattempo, preparare il cocktail di gamberi.
Io ho usato i gamberetti surgelati e li ho scottati per 1-2 minuti in acqua bollente.
Scolarli bene e farli raffreddare.
Per quanto riguarda la salsa cocktail io ho fatto ad occhio.
Ho mescolato con un cucchiaio maionese, ketchup, senape, worcester e brandy (facoltativo).
Poi ho tagliato qualce foglia di cupettone a pezzettini molto piccoli e li ho aggiunt alla salsa.
Quindi, riempire con il composto le barchette.
Questa operazione conviene farla circa 1 ora prima di servirle, non di più altrimenti la pasta si rammollisce.

Con questa ricette partecipo al contest del blog   L'appetito vien leggendo









Torta di yogurt al cioccolato


yogurt naturale  1 vasetto
farina  2 vasetti
fecola di patate  1/2 vasetto
cacao amaro  1/2 vasetto
uova  3
vanillina  1 bustina
lievito per dolci  1/2 bustina
gocce di cioccolato o cioccolato tritato   150 gr.
olio di semi  3/4 di un vasetto

Questa è un'ennesima variante della torta allo yogurt.

Io non avevo le gocce di cioccolato quindi ho utilizzato 100 gr. di cioccolato al latte e 50 gr. di cioccolato fondente al 70%.
Li ho messi nel mixer per qualche secondo: non deve diventar polvere ma deve rimanere a pezzettini.
Montare a neve ben ferma gli albumi.
Setacciare farina, fecola, vanillina, lievito e cacao.
Mettere in una ciotola i tuorli e lo zucchero e sbatterli con le fruste elettriche.
Io, solitamente, aggiungo 1-2 cucchiai di latte.
Unire il mix di farine setacciate, l'olio e lo yogurt.
Incorporare delicatamente gli albumi montati a neve, mescolando dal baso verso l'alto.
Quindi, unire le gocce di cioccolato o il cioccolato tritato.

Versare il composto in una tortiera di 26 cm. di diametro imburrata ed infarinata.
Cuocere in forno già caldo a 170° per circa 30-35 minuti.
Quando è fredda spolverizzarla di zucchero a velo.

mercoledì 26 gennaio 2011

Zucchine ripiene allo zafferano


zucchine
Pangrattato
Cipolla
Prezzemolo
Basilico
Origano
Olio di oliva
zafferano
Parmigiano
sale


Tagliare le zucchine a metà nel senso della lunghezza e svuotarle con lo scavino.
Lessarle in poca acqua salata per ammorbidirle.



Soffriggere la polpa delle zucchine con la cipolla tritata, l’origano, il prezzemolo, il basilico e lo zafferano sciolto in poca acqua tiepida.
Quando sono cotte, spegnere il fuoco.
Aggiungere un pochino di pangrattato, il parmigiano grattugiato e il sale.
Mettere le zucchine in una teglia leggermente unta e riempirle con il composto.
Spolverizzarle con del pangrattato e del parmigiano grattugiato.


Cuocere in forno a 180° fino a quando risulteranno dorate in superficie.

martedì 25 gennaio 2011

Crostatine di nutella


pasta frolla
nutella
latte
uovo per spennellare

Fare una normalissima pasta frolla (la ricetta si trova qui ).

Stendere la pasta frolla.
Tagliare dei cerchi più grandi dello stampino che si deve utilizare.
Io ho messo la nutella in na ciotola e ho aggiunto un pochino di latte.
Volendo, si può passare al microonde per fare in modo che ammorbidisca un pochino.
Foderare gli stampini con i cerchi di pasta frolla.
Mettere al centro la nutella.
Ricavare dalla pasta frolla delle striscioline e sistemarle sulle crostatine formando una grata.
Spennellare con un uovo sbattuto.

Cuocere in forno a 170° per circa 20 minuti o fino a quando la pasta frolla non diventa dorata

Pasta frolla


Farina    1000 gr.
Zucchero    500 gr.
Burro o margarina     500 gr.
Uova intere    4
Sale    15 gr.
Vanillina    3 bustine
scorza d limone grattugiata
lievito per dolci    2 cucchiaini  ( 1 bustina )

Il segreto per una buona riuscita della psta frolla è lavorarla il meno possibile.
Il burro (o la margarina) devono essere a temperatura ambiente.
Si può fare a mano o nell'impastatrice (come ho fatto io).

Mettere nella ciotola dell'impastatrice ( con il gancio ) lo zucchero e la margarina.
Unire la vanillina, la scorza grattugiata del limone, il lievito, 2 uova e mescolare per circa 10 secondi.
Aggiungere le altre 2 uova e lavorare ancora 15 secondi.
Lavorare ancora un po’ e poi unire, tutta in una volta, la farina.

Quindi, versarla sul tavolo leggermente infarinato.
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e far riposare in frigo per circa 30 minuti.



domenica 23 gennaio 2011

Lasagne ai formaggi




Pasta per lasagne
Besciamella
Grana grattugiato
Formaggi misti
( io ho messo asiago, groviera, fontal, pecorino, gorgonzola con mascarpone)


Queste sono lasagne che inventato per far fuori i formaggi che avevo in frigo.
Io ho messo asiago, groviera, fontal, pecorino, gorgonzola con mascarpone; ma vanno bene anche altri formaggi.
Volendo, si può mettere anche del prosciutto cotto, ma non ce nè bisogno....è buonissima così!!!

Li ho messi nel mixer e li ho frullati tutti tranne il gorgonzola.

Io ho preferito farmi da sola la pasta ma, per chi non ha tempo o voglia, va benissimo quella comprata.
Preparare la besciamella.
Versare sul fondo della pirofila un pochino di besciamella.
Adagiare la pasta e metterci sopra della besciamella, il mix di formaggi tritati, pezzettini di gorgonzola con mascarpone e del grana grattugiato.
Io ho fatto 3 strati.
Terminare con la besciamella e il grana grattugiato.

sabato 22 gennaio 2011

Rotolo di sfoglia con i funghi


Pasta sfoglia   1 rotolo
Sottilette   6
Funghi trifolati  500 gr.
Uovo per spennellare

Ho sempre fatto sformati di funghi mettendo dentro varie cose…una sera a casa di amici ho assaggiato questo….solo tre ingredienti …buonissimo: Provare per credere !!!!

Tagliare i funghi a fettine e farli cuocere in tegame con aglio, prezzemolo e un pizzico di sale.
Io ho utilizzato la sfoglia rettangolare.
Stenderla su un foglio di carta forno (io non uso quella in cui è arrotolata perché una volta si è attaccata alla pasta sfoglia!).
Metterci sopra 6 sottilette stando un pochino lontano da bordi..
Versarci sopra i funghi trifolati.
Arrotolare la pasta sfoglia.
Trasferire il rotolo sulla teglia del forno.
Spennellare con uovo sbattuto.
Cuocere in forno già caldo a 220° per circa 20-25 minuti.
Quando si è raffreddato, tagliarlo a fettine.

venerdì 21 gennaio 2011

Arista di maiale con cipolline





Arista
Cipolla tritata   mezza
Aglio   1 spicchio
olio extravergine di oliva
Vino bianco o vino rosso   ½ bicchiere
Sale
Cipolline sott’aceto   200-250 gr.

Per fare questa carne io uso la pentola a pressione.

Far soffriggere mezza cipolla tritata e uno spicchio d’aglio intero con dell’olio extravergine di oliva.
Unire la carne farla rosolare bene da tutte le parti.
Quando è ben dorata, unire il vino (bianco o rosso) e farlo evaporare.
Aggiungere un bicchiere circa di acqua e, dal momento in cui la pentola inizia a fischiare, far cuocere per circa 15 minuti.
Trascorso questo tempo, aprire.
Unire le cipolline sott’aceto ben sgocciolate e un altro bicchiere di acqua.
Salare la carne.
Rimettere il coperchio e far cuocere altri 10 minuti circa dal fischio.
Quindi, mettere la carne su un tagliere e aspettare che si raffreddi per tagliarla a fette.


giovedì 20 gennaio 2011

Malfatti

Questa è una ricetta molto semplice. in pratica è il ripieno dei ravioli.
Qui a Cagliari vengo chiamati saltaminbocca.




Spinaci freschi o surgelati   (6 cubetti)
Ricotta   800 gr.
Uova   1
Farina   40-50 gr.
Sale
Zafferano   1 bustina
Sugo

Se si usano gli spinaci freschi lessarli, scolarli molto bene e tritarli con la mezzaluna.
Se, invece, si preferisco quelli surgelati basta cuocerli al microonde per 5-6 minuti.
Mettere in una ciotola la ricotta.e schiacciarla con la forchetta.
Aggiungere gli spinaci tritati e privi di acqua.
Salare.
Unire 1 uovo e circa 40 gr di farina.


Io, solitamente, li faccio riposare in frigo un’oretta oppure metto in freezer per circa 20 minuti.
Fare delle palline e passarle nella farina.
Se non si devono cuocere subito, conservarli in frigo




Quando bolle l’acqua, metterle nella pentola.
Quando salgono a galla, toglierle e metterle in un insalatiere con il sugo.
Servire con parmigiano grattugiato.

mercoledì 19 gennaio 2011

Plumcake all'arancia

Ingredienti

farina   250 gr.
burro   170 gr.
zucchero   250 gr.
uova   4
latte   50 gr.
succo e scorza grattugiata di un'arancia
lievito   1 bustina (io ne ho messo poco più di metà bustina)



Questa è una ricetta tratta da Libro base del Bimby.
Io ho utilizzato il Bimby per prepararlo ma si può tranquillamente fare con un qualsiasi frullatore o con le fruste elettriche.

Versare nel boccale del Bimby lo zucchero e la scorza dell'arancia  :  10 secondi   Velocità 9.
Aggiungere il burro e le uova  :  20 secondi   Velocità 4.
Unire il latte, il succo dell'arancia e la farina  :  30 secondi   Velocità 5.
Per ultimo, aggiungere il lievito.
Versare il composto in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato.
Cuocere in forno già caldo a 170° per circa 45 minuti.


Con questa ricetta partecipo al contest  Il ricettario di Cinzia   "Gli agrumi"


ilricettariodicinzia

martedì 18 gennaio 2011

Indivia belga in tegame


Insalata belga
Aglio
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva

Questo piatto l’ho assaggiato una sera a casa di una mia amica,Marta.

Tagliare l’indivia belga a metà nel senso della lunghezza e, poi, a meta nel senso della larghezza.
Farla rosolare in un tegame con aglio e prezzemolo.
Unire un pizzico di sale.
Aggiungere un goccino di acqua, se tende ad asciugarsi.
Far cuocere per circa 10 minuti.

Se volete leggere questa ricetta in inglese  clicca qui
If you want to read this recipe in english   click here

lunedì 17 gennaio 2011

Torta allo yogurt con cioccolato e nutella




Ingredienti

Yogurt   1 vasetto
Zucchero   2 vasetti
Farina   2 vasetti
Fecola di patate   ½ vasetto
zucchero  2 vasetti
Cacao amaro   ½ vasetto
Olio di semi   ¾ di un vasetto
Lievito   ½ bustina
Vanillina   1 bastina
Nutella   2-3 cucchiai
Uova   3

Zucchero a velo

Questa è una delle tante varianti della Torta allo yogurt.

Setacciare farina, fecola, vanillina, lievito e cacao amaro.
Sbattere le uova e lo zucchero con le fruste elettriche.
Montare gli albumi a neve ben ferma.
Unire al composto i tuorli e zucchero, le farine setacciate, lo yogurt, l’olio e la nutella.
Mescolare bene.
Se il composto risultasse troppo duro, unire un pochino di latte.
Per ultimo, incorporare gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto.
Versare il tutto in una tortiera imburrata ed infarinata di 26 cm. di diametro.
Quando è ben fredda, cospargere di zucchero a velo.

domenica 16 gennaio 2011

Patate al forno saporite


Ingredienti

patate
rosmarino
olio extravergine di oliv
pangrattato
parmigiano grattugiato
sale
peperoncino

Questa è una ricetta che ho preso dal Blog Dolcissimi dolcetti (andate a visitarlo!!!!).
Ormai è entrata a far parte delle mie ricette quotidiane....sono troppo buone...provatele, poi mi direte se ho ragione!!!

Tagliare le patate in piccoli cubetti, poi sbollentarle in acqua bollente salata per 5-6 minuti.
Scolarle e metterle in una grande ciotola.
Mescolarle con il pangrattato, un pizzico di sale, peperoncino, abbondante parmigiano grattugiato e rosmarino tritato con il mixer.
Versare le patate in una teglia unta di olio.
Cospargerle di pangrattato e mescolare bene.
Irrorare con un filo di olio d’oliva.
Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti o fino a quando risulteranno dorate.

sabato 15 gennaio 2011

Sfoglia con i peperoni




Ingredienti

Pasta sfoglia   1 rotolo
Peperoni   3
Sottilette   5
Robiola   1 confezion
Sale
Cipolla   1 media
Passato di pomodoro   3-4 cucchiai

Oggi ho voluto provare questo piatto....è stata una cosa inventata al momento...il risultato è stato ottimo...molto buona!!!

Tagliare i peperoni a listarelle .
In un tegame far soffriggere una cipolla tritata finemente.
Aggiungere i peperoni e farli cuocere per una decina di minuti.
Se tendono ad asciugarsi, unire un pochino di acqua.
Salare.
Rivestire con la pasta sfoglia una teglia foderata di carta forno.
Ricoprire il fondo con le sottilette.
Versarci sopra i peperoni cotti.
Mettere qua e là dei pezzettini di robiola (io avevo questa ma penso che ci possa stare bene anche lo stracchino).
Schiacciare un po’ con la forchetta in modo che il formaggio vada leggermente sotto.
Cuocere in forno già caldo a 200à per circa 15-20 minuti

venerdì 14 gennaio 2011

Lasagne con radicchio e speck




Ingredienti

Per la pasta

farina 00   300 gr.
uova intere   3
o
pasta per lasagne


besciamella
radicchio
cipolla
sale
dolce sardo
grana grattugiato

Io ho preferito farmi da sola la pasta ma, per chi non ha tempo o voglia, va benissimo quella comprata.
Preparare la besciamella.
Tagliare il radicchio a striscioline piccoline e farlo rosolare con la cipolla, una o due fettine di speck tagliato a pezzettini piccolini e olio extravergine di oliva.
Mettere sul fondo di una pirofila pochissima besciamella.
Adagiare dei fogli di pasta, fare uno strato di besciamella, radicchio, speck, dolce sardo a fettine piccole e grana.
Fare 4 strati con lo stesso proceimento.
Terminare con besciamella e grana grattugiato.

giovedì 13 gennaio 2011

Lasagne al pesto


Per la pasta

farina 00   300 gr.
uova intere   3

lasagne fatte in casa o comprate
pesto
parmigiano grattugiato
dolce sardo o sottilette
besciamella

Io ho preferito farmi la pasta ma, per chi non ha tepo o voglia, va benissimo anche quella comprata.
Stesso discorso vale per il pesto : io ho comprato due vaschettine già pronte.
Iniziamo con l'assemblaggio. 
Mettere sul fondo della pirofila della besciamella.
Adagiarvi la pasta.
Mettere la besciamella, il pesto, fettine di dolce sardo e parmigiano grattugiato.
Fare altri strati e procedere nello stesso modo.
Io ho fatto 4 strati

mercoledì 12 gennaio 2011

Mousse di tonno


Ingredienti

tonno sott'olio sgocciolato   2 scatolette da 80 gr.
philadelphia   90 gr.

Questa è una ricettina troppo buona.
Si possono fare mille cose con questa mousse.

Mettere nel mixer il tonno e il philadelphia e frullare.
Ci vogliono due minuti.
Io oggi l'ho utilizzata con le uova sode al posto della salsa tonnata.

Bocconcini di wurstel al rosmarino


Ingredienti

wurstel medi
aglio
olio extravergine di oliva
rosmarino

Questa è una ricetta che ho trovato sul sito "Lo spicchio d'aglio".
Ottimo come stuzzichino e velocissimo da preparare.

Io ho usato il rosmarino secco perchè non avevo quello fresco.
Tritarlo finemente con la mezzaluna.
Tagliare i wurstel a rondelle non trppo sottili.
Mettere in una padella l'olio extravergine di oliva, il rosmarino  tritato e lo spicchio d'aglio diviso in due.
Unire i wurstel e cuocere fino a quando diventano croccanti facendo attenzione che l'aglio non bruci.




martedì 11 gennaio 2011

Chiacchiere o Meraviglie



Farina 00   700  gr.
Farina Manitoba   300  gr.
Uova   3
Vino bianco (o vernaccia o vermentino o spumante)   450  gr.
Scorza d’arancia   1
Vanillina   ½  cucchiaino (o 4 bustine)
Zucchero   15  gr.
Essenza d’arancia o di limone
Strutto   70  gr.
Sale   20  gr.


Questa è la ricetta che ho imparato qualche anno fa ad un Corso di Pasticceria a cui ho partecipato.

Mettere nell'impastatrice la farina 00, la farina Manitoba, lo zucchero, l’essenza d’arancia o di limone, il vino bianco, la scorza grattugiata dell’arancia, le uova, lo strutto e il sale.
Unire il vino in varie riprese  :  Velocità 1  .  5 minuti di lavorazione.
Lavorarla anche un pochino a mano.
Avvolgerla nella pellicola e farla riposare.
Usare la macchinetta per fare la sfoglia.
Tagliare a rombi e fare dei taglietti interni.
Friggere .

Bagna per torte

succo di arancia o di albicocche  200 gr.
Zucchero  40 gr.
Acqua  100 gr.

Questa è la bagna che, solitamente, uso per inzuppare le torte.
Ovviamente ognuno può utilizzare il succo che preferisce.
Si può aggiungere anche del liquore a piacere, dipende dai gusti.


Far bollire l’acqua con lo zucchero.
Togliere dal fuoco e aggiungere il succo.
Farla raffreddare e inzuppare la torta con un pennello al silicone o con l'apposita bottiglia.
Per una torta di 28-30 cm. di diametro, triplicare le dosi..





Croissant velocissimi



Questi croissants sono buonissimi e velocissimi da preparare. Basta avere un rotolo di pasta sfoglia in frigo e il gioco è fatto.

pasta sfoglia
nutella
uovo per spennellare
zucchero a velo



  

Stendere la pasta sfoglia.
Tagliare dei triangoli con la rotellina e spennellarli di uovo sbattuto.
Sistemare della nutella nella parte larga del triangolo.
Arrotolare bene sigillando bene i lati per non far uscire la nutella.
Spennellarli con l'uovo sbattuto.
Cuocere in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti.
Volendo, si possono cospargere di zucchero a velo.