lunedì 14 gennaio 2013

Cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono un tipico dolce della pasticceria siciliana.
Sicuramente, ne esisteranno tantissime versioni: questa l'ho imparata, diversi anni fa, ad un corso di pasticceria.
Speriamo che non insorgano i siciliani.....a noi sono piaciuti moltissimo.
Io ho preferito non mettere le ciliegine alle estremità perché non mi piacciono.....e, quindi, abbiamo optato per le gocce di cioccolato fondente....buonissimi!!!!!


Cialde
Strutto   50  gr.
Farina   1  kg.
Uova intere   2
Sale   15  gr.
Vino bianco o marsala   400  gr.
Zucchero   15  gr.     
Cacao amaro   1  cucchiaino
Cioccolato fondente

Farcia

Ricotta   700  gr.
Zucchero a velo   300  gr.
Maraschino   30  gr.
Macedonia candita (o arancia o cedro)   100  gr.
Gocce di cioccolato fondente   100  gr.

Preparazione
Mettere nella planetaria la farina setacciata, il sale, lo zucchero, le uova e lo strutto.
Se si vuole un impasto scuro unire 1 cucchiaino di cacao amaro.
Poco per volta, unire il vino o il marsala.
Lavorare per circa 5 minuti.
Mettere la pasta sul tavolo infarinato e lavorarla un po’ a mano.
Stendere la pasta con la macchinetta e poi tagliare dei cerchi grandi.
Se non vogliamo usare la macchinetta, fare un grosso rotolo e poi tagliarlo a tocchetti. Stendere poi col matterello e tagliare i cerchi.

Preparare il collante : sbattere 1 uovo con 2 cucchiai di farina e 3 cucchiai di acqua.

Avvolgere il cerchio nel cilindro : deve rimanere largo.
L’uovo serve per tenere incollata la pasta al cilindro.

Friggere i cannoli nello strutto (io preferisco l’olio).
Staccarli dal cilindro e metterli in una teglia.

FACOLTATIVO
Sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria.
Con un pennello spalmare l’interno con il cioccolato . in questo modo si impermeabilizzano e non si rammolliscono quando saranno farciti.
A questo punto si possono conservare in una scatola di latta o in frigo.

Farcia

Passare la ricotta al setaccio.

La ricotta deve risultare liscia e senza grumi.
Unire lo zucchero a velo passandolo dal colino.
Amalgamare a mano con una frusta.
Aggiungere il maraschino e, poi,  unire i canditi.
Per ultimo, incorporare le gocce di cioccolato fondente e mescolare pochissimo sempre con la frusta.
Anziché le gocce di cioccolato si può utilizzare del cioccolato tagliato a pezzettini.
Il cioccolato va unito all’ultimo momento altrimenti la ricotta si annerisce.

Mettere il ripieno nella tasca di tela e riempire i cannoli.
Allisciare le estremità con una spatola.
Mettere alle estremità dei pistacchi tritati oppure una ciliegina.
Spolverizzare di zucchero a velo.

1 commento:

Renza ha detto...

Come sono buoni i cannoli!! Non li ho mai fatti, li ho solo mangiati da un'amica siciliana... una bontà!! Ciao!