venerdì 11 luglio 2014

Pane all'olio

Era tanto tempo che avevo in testa di fare il pane e oggi finalmente ci ho provato. Ho cominciato a cercare informazioni su internet  e, alla fine, ho optato per la ricetta di Sonia Peronaci. Non potete immaginare la mia felicità quando l’ho sfornato!!!! C’era un profumo di pane in tutta la casa!!! È rimasto morbido anche di notte, cosa che ultimamente, quando lo compro in panificio, non succede. Io ho usato metà manitoba e metà farina 00, e circa 8 gr. di lievito di birra fresco anziché 12,5 gr. Provateci, non è per niente difficile. Io ho impastato con la planetaria, ma si può fare anche a mano o con il Bimby.

Farina 00   250 gr.
Farina Manitoba   250 gr.
Acqua   300 ml.
Olio extravergine di oliva   50 gr.
Sale   8 gr.
Lievito di birra fresco   12 gr. (ma io ne ho messi 7-8 gr)
Zucchero   1 cucchiaino


 In un bicchiere sciogliere il lievito di birra in poca acqua (togliendola dalla dose ) e un cucchiaino di zucchero.

In un altro bicchiere, sciogliere il sale con un pochino di acqua e l’olio.

Mettere nella planetaria, le farine setacciate e il composto di acqua, lievito e zucchero.
Cominciare ad impastare, incorporando la restante acqua, poco per volta, alternarla con il mix di acqua, olio e sale.
L’acqua potrebbe anche non servire tutta.
L’impasto è pronto quando si formerò una palla.

A questo punto, trasferire l’impasto in una ciotola leggermente infarinata e coprirla con della pellicola.
Far lievitare per circa 2 ore nel forno chiuso e spento o, se si vuole accelerare il processo di lievitazione, tenere la lucina accesa.

Se si vuole utilizzare meno lievito, basta farla lievitare più a lungo.

Quando la pasta ha raddoppiato di volume, rimetterla sulla spianatoia leggermente infarinata.
Fare le forme che vogliamo. Io ho provato a farne di diversi tipi: treccia, tonde, simil rosetta.
Sistemare i panini su una teglia foderata di carta forno e far lievitare, sempre nel forno, per circa 1 ora. Mettere sul fondo del forno, una ciotolina con dell’acqua per evitare che l’impasto si possa seccare.

Cuocere in forno caldo Statico a 200° per circa 35-40 minuti.

    

1 commento:

Prima del Caffè ha detto...

Questo pane ha un aspetto proprio invitante e fragrante, ti è venuto proprio bene!
Lo proverò sicuramente, grazie per la ricetta!
Ciao e buona giornata!
Michaela.