mercoledì 2 luglio 2014

Succo di frutta alla pesca

Bastano pochissimi ingredienti per preparare un succo di frutta alla pesca. Avete mai pensato di farlo in casa? È semplicissimo e ci vuole veramente poco tempo.   Anche un modo per far mangiare frutta fresca ai propri figli. Si può fare con qualsiasi tipo di frutta.
Si può aumentare o diminuire la quantità di acqua se si vuole più o meno denso. Quello che ho ottenuto io è una consistenza media. Anche la quantità di zucchero ritengo che sia giusta, poi, ovviamente, dipende dai gusti.
Si può conservare in frigo per qualche giorno, Se, invece, si vuole consumare in inverno, è necessario sterilizzare prima la bottiglia e, poi, dopo averci messo il succo dentro, far bollire tutto insieme.
Provatelo….è davvero buonissimo!!!!

Io l’ho con il Bimby ma si può fare anche senza, naturalmente.


Polpa di pesca   380 gr.
Acqua   650 gr.
Zucchero   90 gr.
Succo di 1/ limone


Tagliare le pesche a pezzi e tenerle da parte.

Preparare lo sciroppo nel boccale inserendo l'acqua e lo zucchero e cuocere per 10 minuti  Temperatura 100°  Velocità 1.
Aggiungere la frutta a pezzi e portare lentamente da Velocità 1 a Velocità 7 per circa 10 secondi.
Quindi a Velocità Turbo per 25 secondi.
Unire il succo di limone e mescolare per 10 secondi.
Far raffreddare completamente e, poi, conservare in frigo se si vuole consumare nel giro di qualche giorno. Altrimenti mettere in bottiglie resistenti al calore, tappare ermeticamente e sterilizzare mediante ebollizione.

Nessun commento: