martedì 28 ottobre 2014

Polpettine vegetariane

Circa una decina di anni fa, una nota marca di surgelati aveva messo in vendita dei bastoncini di verdure da cuocere al forno o da friggere. Io li avevo comprati per vedere come erano fatti. In famiglia erano piaciuti tantissimo ma non avevo certo intenzione di continuare ad acquistarli. Ho deciso di farmeli io….il risultato è stato ottimo. Sono molto facili da preparare. Il segreto perché riescano bene è di far asciugare bene le verdure.


Patate  2
Piselli surgelati   una manciata
Mais   2-3 cucchiai
Carote   2
Uovo   1
Farina
Pangrattato
Sale
Olio di arachidi per friggere



Lessare le patate, le carote e i piselli. Io, per fare prima, le ho cotte a vapore nel forno a microonde.
Una volta cotte, schiacciare bene le verdure con una forchetta.
Scolare il mais.
A questo punto, mettere tutte le verdure in un tegamino e, mettendo il fuoco al minimo, far asciugare il tutto, mescolando di continuo in modo che non si attacchino al fondo.
Trasferire il tutto in una ciotola.
Aggiungere un uovo, un cucchiaio scarso di farina e mescolare bene.
Formare delle polpettine e passarle nella farina e, poi, nel pangrattato.
Friggere in olio di arachidi ben caldo.
Salare.


Se vuoi leggere la ricetta in inglese  clicca qui
If you want to read this recipe  click here


2 commenti:

Prima del Caffè ha detto...

ummm! hanno un aspetto delizioso, ho trovato la cena per questa sera, grazie!

Renza ha detto...

A suo tempo li avevo comprati anch'io e mi piacevano molto ma i tuoi sono senza dubbio migliori e più genuini!! Voglio provarli! Ciao!