martedì 3 febbraio 2015

Polenta alla sarda

A differenza del nord Italia dove la polenta è considerata un contorno, in Sardegna si può considerare come un primo piatto o, addirittura, un piatto unico in quanto viene arricchita dal sugo di salsiccia e pecorino grattugiato.

Io, tra uno strato e l’altro, ho aggiunto anche del formaggio filante.

polenta
sugo di salsiccia
pecorino grattugiato
caciotta, fontina o altro formaggio filante



Preparare il sugo di salsiccia, seguendo la ricetta scritta qui.
Cuocere la polenta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
Una volta pronta, versarla in una pirofila e farla raffreddare completamente.
Tagliare la polenta a cubetti o losanghe.
Mettere sul fondo di una teglia del sugo di salsiccia.
Adagiarvi i pezzi di polenta e ricoprire con altro sugo,  pecorino grattugiato e fettine di formaggio.
Fare un altro strato di polenta, altro sugo, fettine di formaggio e pecorino grattugiato.
Versare sopra ancora qualche cucchiaiata di sugo e cospargere con altro pecorino.
Passare in forno a 180° per circa 15 minuti

1 commento:

Renza ha detto...

Buonissima la polenta fatta così!!