domenica 18 gennaio 2015

Crema di zucchine, menta e curcuma

La crema di zucchine è una ricetta molto semplice ma, al tempo stesso, molto gustosa.
Io ho usato il Bimby per comodità , anche perché, in questo modo, si sporca solamente una cosa.
Mia figlia ha deciso di aggiungere la curcuma e la menta: scelta azzeccatissima!!! Naturalmente, si può aromatizzare anche con altre spezie, a seconda dei proprio gusti

Servire la crema di zucchine con dei crostini di pane.

Zucchine   600 gr.
Cipolla   ½
Acqua   600 ml.
Patate   250 gr.
Olio extravergine di oliva
Parmigiano grattugiato
Sale
Curcuma
Menta


 Mettere nel boccale del Bimby la cipolla tagliata grossolanamente : 5 secondi   Velocità 7.
Unire l’olio extravergine di oliva e soffriggere : 3 minuti  100°  Velocità 1.
Aggiungere le zucchine e la patata tagliata a pezzi, il sale e cuocere: 30 minuti  100°  Velocitò 1.
A questo punto, frullare il tutto a velocità 9 fino a quando diventa una crema.
Unire la curcuma, la menta e il parmigiano grattugiato : 1 minuto velocità 6-7.
Servire con dei crostini di patate

venerdì 16 gennaio 2015

Pandoro farcito

Il pandoro farcito non è una ricetta vera e propria ma è un’idea per trasformarlo e personalizzare un dolce fra più popolari del periodo natalizio.. Facilissimo e velocissimo da preparare. pandoroSi possono usare tante creme, io ho scelto quella al mascarpone perché mi piace moltissimo. E, poi, siccome non bastava, l’ho ricoperto con una ganache al cioccolato

Pandoro   1
Gocce di cioccolato



Preparare la crema al mascarpone e la ganache al cioccolato cliccando sul link nella lista degli ingredienti.
Tagliare il pandoro a fette orizzontali : io ho preferito dividerlo in tre dello stesso spessore ma, se si preferisce, si possono fare  6-7 fette.
Sistemare la fetta del fondo su un piatto da portata e farcire con la crema al mascarpone e cospargere di gocce di cioccolato. Mettere sopra la seconda fetta, sfalzando le punte rispetto alla fetta precedente. Continuare, con lo stesso procedimento, fino a terminare le fette e ricomponendo praticamente il pandoro.
A questo punto, sollevare il pandoro e sistemarlo su una gratella con sotto un foglio di carta forno..
Versare La ganache al cioccolato tiepida sulla calotta, lasciando che coli sui lati.
Mettere il pandoro in frigo in modo che il cioccolato solidifichi.
Riporre il pandoro su un piatto di portata.
Volendo, si può cospargere di zucchero a velo.



mercoledì 14 gennaio 2015

Crema al mascarpone

La crema al mascarpone è la classica crema che si usa per il tiramisù ma è perfetta anche per farcire una torta, un pandoro o un panettone. È ottima anche da servire nelle coppette accompagnata da qualche biscottino. facile e veloce da preparare si può preparare anche all’ultimo momento.

Uova   3
Zucchero   3 cucchiai
Mascarpone   250 gr.
Marsala all’uovo   qualche cucchiaio


 Separare i tuorli dagli albumi.
Montare a neve gli albumi con delle fruste elettriche.
In una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere il mascarpone, continuando a sbattere fino a quando il tutto sarà ben amalgamato.
Unire gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Coprire con la pellicola e conservare in frigo.

domenica 11 gennaio 2015

Ganache al cioccolato

La ganache è una ricetta tipica francese. Viene usata sia per decorare la torte sia come crema servita con qualche biscottino.

Si dice che sia nata per caso in quanto un aiuto pasticcere fece cadere accidentalmente del latte bollente su del cioccolato. Il pasticcere si infuriò dandogli del “ganache” (maldestro). Il ragazzo cercò di rimediare all'accaduto mescolando tutti gli ingredienti. Si ottenne così la crema ganache molto utilizzata in pasticceria.

panna  200 gr.
Cioccolato fondente  300 gr.
o
Cioccolato fondente  200 gr.
Cioccolato al latte  100 gr.



Tagliare a pezzi il cioccolato.
Mettere sul fuoco un tegame con la panna e, quando inizia a bollire, aggiungere il cioccolato.
Spegnare il fuoco e mescolare
 Fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto.

La ricetta dice di mettere cioccolato fondente ma io metto anche del cioccolato al latte. Provate a fare non vene pentirete!!

Versare la ganache sulla torta da decorare e, poi, mettere in frigo fino a quando non sarà solidificata.

mercoledì 7 gennaio 2015

Risotto al gorgonzola e noci

Se amate il gorgonzola, dovete assolutamente assaggiare questo risotto! Si prepara con pochissimi ingredienti e, data la sua semplicità, si può preparare anche all’ultimo momento.

Riso Carnaroli   280 gr.
Brodo vegetale   600 ml.
Burro   20 gr.
Vino bianco   ½ bicchiere
Cipolla   ½
Sale
Gorgonzola   150 gr.
Parmigiano grattugiato
Noci



Tritare finemente  la cipolla e farla soffriggere a fuoco dolcecon il burro.
Unire il riso e farlo tostare per 1-2 minuti o fino a quando sarà trasparente.
Aggiungere il vino bianco e farlo evaporare.
Incorporare il brodo caldo e, man mano che viene assorbito, unirne dell'altro. Continuare così fino a completa cottura. Il riso deve cuocere 18 minuti.
A metà cottura, unire il sale.
Quando il riso è pronto, spegnere il fuoco e mantecare con il gorgonzola e il parmigiano grattugiato.
Per completare il piatto, aggiungere delle noci tritate grossolanamente.